CODICE ETICO

IL CODICE ETICO DELLA ST2 S.R.L

Il codice etico della ST2 è stato elaborato per garantire che i principi e le linee guida definiti dall’azienda siano enunciati chiaramente, definendo così uno standard di comportamento per le parti interessate.

Principi E Linee Guida Del Codice Etico

Principi E Linee Guida Del Codice Etico

La ST2 assume come impegno fondamentale il rispetto della Legge e di tutte le disposizioni normative e conseguentemente ne promuove la conoscenza e l’aggiornamento, fornendo, tramite apposite funzioni interne, supporto a tutti i lavoratori. Essa pretende che i propri dipendenti e collaboratori non perseguano l’utile personale o aziendale a scapito del rispetto delle leggi vigenti e dei principi etici previsti da questo documento. In particolare, si impegna al fine di non consentire comportamenti che possano portare vantaggi illeciti a clienti o fornitori, pubblici e privati.

Campo D’applicazione

Campo D’applicazione

Inoltre, si richiede a fornitori e Collaboratori esterni, quando operano per conto della ST2 S.r.l., di uniformare ad esso la propria condotta.

Adozione

Adozione

Il codice etico è stato adottato dalla ST2 S.r.l., con delibera del Consiglio di amministrazione del 06/03/2010, per disciplinare:

  • Il codice etico è stato adottato dalla ST2 S.r.l., con delibera del Consiglio di amministrazione del 06/03/2010, per disciplinare:
  • L’attività di prevenzione idonea ad evitare la violazione dei principi esposti da parte di qualsiasi soggetto che operi per conto della Società.
  • Il comportamento dei dipendenti nei rapporti con collaboratori esterni, clienti, fornitori, per garantire il rispetto delle leggi, il corretto funzionamento del mercato e la salvaguardia dell’ambiente, della salute e della sicurezza sul lavoro.

Diffusione

Diffusione

La Società s’impegna a far conoscere il suo codice etico:

  • A livello interno, mediante programmi di formazione del Personale.
  • A livello esterno mediante la loro pubblicazione sul sito web della società.
  • Ai principali Clienti e Fornitori, mediante comunicazione, in modo che possano essere  ispiratori dell’azione aziendale.

Aggiornamento

Aggiornamento

La Società si impegna a modificare e/o integrare il Modello Organizzativo, di cui i principi e linee guida sono premessa fondamentale, alla luce delle possibili evoluzioni normative e delle indicazioni dell’Organismo di Vigilanza.

Impegni Del Personale Interno E Dei Collaboratori

Impegni Del Personale Interno E Dei Collaboratori

II Personale ed i Collaboratori sono tenuti a conoscere e rispettare gli impegni formulati e si impegnano ad agire in conformità con le disposizioni dei principi e linee guida ed a segnalare eventuali violazioni. Sono altresì tenuti al rispetto delle leggi e delle normative vigenti, mantenendo riservata ogni informazione conosciuta nell’esercizio delle loro funzioni, salvo che la sua divulgazione:

  • Sia prevista dalle leggi e norme vigenti.
  • Sia necessaria per lo svolgimento dell’attività.
  • Serva per rispettare il principio di trasparenza che caratterizza la Società.

La Società vigila con attenzione sull’osservanza degli impegni del Personale e dei Collaboratori predisponendo adeguati strumenti d’informazione, di prevenzione, di controllo ed intervenendo, se necessario, con azioni correttive e con sanzioni.

Il Personale ed i Collaboratori per canto loro:

  • Si astengono dall’intervenire in situazioni di conflitto d’interesse con la Società.
  • Evitano di avvantaggiarsi personalmente di opportunità d’affari conosciute nell’espletamento delle loro funzioni.
  • Utilizzano con diligenza i beni aziendali nell’esclusivo interesse della Società e in linea con le procedure operative vigenti.
  • Richiedono le necessarie autorizzazioni per poter utilizzare i beni aziendali al di fuori dell’ambito aziendale.

Provvedimenti Disciplinari

Provvedimenti Disciplinari

In caso di non conformità relative a mancato rispetto di quanto in generale prescritto dal Modello organizzativo gestionale e di controllo:

  • Anomalia in area amministrativa.
  • Mancato rispetto degli adempimenti del Sistema Prevenzione e Protezione di Salute e Sicurezza.

Colui che rileva l’inadeguatezza è tenuto a segnalare quanto accaduto al proprio diretto superiore, al Responsabile Assicurazione Qualità e, per conoscenza, all’Organismo di Vigilanza e Controllo.

A seconda delle situazioni e della gravità di quanto accaduto, l’Organismo di Vigilanza e Controllo informa il Consiglio di Amministrazione suggerendo, eventualmente, di comminare le sanzioni, ai sensi del Regolamento disciplinare e sanzionatorio.

Per informazioni su spedizioni e logistica

non esitare a chiamare il numero:

Menu